Videocamera Da Auto Faq

22nd June 2018

Stai acquistando la tua prima dash cam? Cerchi un aggiornamento di un modello precedente? La nostra guida ti aiuterà a scegliere la videocamera da auto adatta alle tue esigenze, al tuo budget e ai tuoi gusti. Dalle nozioni fondamentali alle informazioni sulle modalità di funzionamento delle tecnologie, di seguito troverai tutte le informazioni che cerchi. Altrimenti? Non esitare a contattarci.

Perché è chiamata “Dash cam”?

In realtà si tratta di una denominazione impropria. “Dash cam” è un’abbreviazione dell’inglese “dashboard camera”, cioè “videocamera da cruscotto”, definizione che è solo parzialmente esatta. Infatti il dispositivo è in effetti una videocamera, ma non si fissa al cruscotto. Anzi, la maggior parte delle dash cam si monta sul parabrezza, vicino allo specchio retrovisore. Così, si ottiene l’angolazione ottimale per riprendere la strada davanti a sé, pur restando fuori dal campo visivo del conducente.

È facile da installare?

Grazie al supporto magnetico alimentato Click & Go, progettato in esclusiva dai tecnici Nextbase, installare le nostre videocamere è facile e veloce. Con il cavo di alimentazione connesso dalla presa accendisigari direttamente nel supporto, la videocamera diventa completamente senza fili e può essere agevolmente sistemata in posizione o rimossa.

A cosa davo fare attenzione, quando acquisto una videocamera da auto?

Lo scopo di una videocamera da auto è di riprendere e registrare, per poter essere utilizzata come testimone indipendente in caso di incidente stradale. Perciò, il fattore più importante da considerare nella scelta della videocamera da auto è la qualità video. In genere, le videocamere da auto più costose sono dotate di sensori di alta qualità, obiettivi anti-riflesso e immagini ad alta risoluzione, il che consente di ottenere video di qualità più elevata, con maggiori probabilità di cogliere il numero di targa o altri dettagli utili, eventualmente necessari come prove.

Dove vengono salvati tutti questi filmati?

I filmati registrati devono chiaramente essere archiviati da qualche parte. Fortunatamente, con una dash cam Nextbase, dotata di slot per scheda di memoria MicroSD, niente è più facile: il video viene memorizzato automaticamente sulla scheda. Raccomandiamo di utilizzare schede di memoria di alta qualità e velocità, come le SanDisk classe 10. Una scheda da 32 GB è in grado di memorizzare circa 4 ore di filmato; in tal modo l’ultima parte dei viaggi è sempre memorizzata sulla scheda.

Cosa sono WDR e HDR?

Abbreviazioni tecniche che stanno per Wide Dynamic Range (WDR) e High Dynamic Range (HDR), che forse hai già trovato in alcune delle favolose recensioni sulle nostre dash cam. Sono proprio queste le caratteristiche che ci pongono al di sopra della concorrenza e che assicurano alle nostre videocamere nitidezza di immagine in ogni condizione.

WDR, ad esempio, una caratteristica della 312GW Dash Cam e superiori. Consente alla dash cam di combinare diverse immagini a vari livelli di luminosità per creare una singola immagine ottimizzata. Una funzione particolarmente utile quando si guida in condizioni di scarsa illuminazione prima di tornare nella luce viva, ad esempio uscendo da un tunnel.

Per quanto riguarda HDR, inclusa nella 512GW Dash Cam e superiori, consente alla dash cam di produrre un’immagine più intensa elaborando più luce con il sensore, e preservando così la nitidezza del girato in condizioni di illuminazione estrema, ad esempio nell’oscurità o in pieno sole.

Cosa fa il sensore?

I sensori sono il cuore delle nostre dash cam, in quanto convertono il segnale luminoso che entra nell’obiettivo in dati che costituiranno il filmato video. Per avere la certezza che le nostre dash cam restino le più innovative e avanzate sul mercato, collaboriamo con i migliori produttori di sensori del settore, come Sony, per assicurare filmati di assoluta nitidezza.

Le dash cam sono dotate di GPS?

Tutte le nostre ultime dash cam (dalla 312GW in su) hanno il GPS (Global Positioning System) in dotazione. In tal modo, la dash cam traccia e crea la mappa automatica del percorso che si compie, registrando queste informazioni insieme al filmato, per poter identificare un punto esatto e dimostrare la posizione in caso di incidente.

Le dash cam sono dotate di Wi-Fi?

Tutte le dash cam Nextbase che abbiano la lettera ‘W’ nel nome del modello (come ad esempio 312GW) sono dotate di funzione Wi-Fi. Ciò significa che non c’è alcun bisogno di cavi ingombranti o connessione al PC per caricare i filmati registrati, ma basta trasferirli direttamente su telefono o tablet utilizzando la connessione Wi-Fi integrata.

Cosa fa l’app Cam Viewer?

Per le dash cam Nextbase con Wi-Fi incorporato, l’app Nextbase Cam Viewer è l’accompagnamento perfetto. Una volta scaricata, totalmente gratis mediante Google Play o Apple Store, l’app Cam Viewer si collega alla dash cam mediante Wi-Fi e consente di scaricare i filmati su smartphone e tablet. I filmati possono quindi essere riguardati facilmente sul dispositivo prima di trasmetterli all’assicurazione o alla polizia.

Posso modificare i video realizzati con la dash cam?

Certo. Il software Nextbase Replay 3 può essere installato su PC o Mac e consente di modificare i video girati con la videocamera. Oltre a consentire di unire diversi video, presenta opzioni per il taglio, l’annotazione dei fotogrammi e l’aggiunta di titoli a video, mentre fornisce informazioni sulla posizione GPS di Google Maps, la data, l’orario e anche i dati del sensore G. I dati del sensore G (a volte definito accelerometro) includono velocità, accelerazione, direzione e frenata.

Quanto costa una videocamera da auto?

Se vedi una dash cam in vendita per 20 €, è improbabile che offra la qualità video necessaria per cogliere dettagli importanti come i numeri di targa. Se cerchi una dash cam affidabile di primo prezzo perché disponi di risorse limitate, prendi in considerazione la Nextbase 112 a soli 69,99 €. Consulta la pagina delle dash cam per vedere la gamma completa e potrai confrontare le caratteristiche e capire qual è il modello ideale per te.

Installazione della dash cam

Ci sono due opzioni per l’installazione di una dash cam: la più semplice è con la presa accendisigari da 12V, […]

Leggi di più

Dove acquistare

Vuoi sapere dove acquistare i prodotti Nextbase?