Installazione della dash cam

20th January 2017

Ci sono due opzioni per l’installazione di una dash cam: la più semplice è con la presa accendisigari da 12V, la più elegante è mediante kit di cablaggio.

Opzione 1: Alimentazione mediante presa accendisigari

Per installare la dash cam mediante alimentazione 12V (presa accendisigari):

  • Utilizzando il cavo da 4 m in dotazione, farlo passare intorno al parabrezza.
  • Fissare il cavo ordinatamente lungo tutta la parte superiore del parabrezza e lungo il lato (come mostrato nelle immagini sottostanti) per tenere il cavo fuori dalla vista. In quasi tutti i veicoli è presente una piccola fessura fra il bordo del tetto e il parabrezza; il cavo di alimentazione di Nextbase è stato pensato proprio per infilarsi comodamente in tale fessura.
  • Posizionare la ventosa sul parabrezza; nella maggior parte dei veicoli la posizione sarà proprio dietro il retrovisore centrale sul lato del passeggero. Se il parabrezza presenta una zona con dei puntini neri, evitare di occuparla con il supporto. Questa posizione consente di cogliere la migliore visuale della strada pur rimanendo fuori dalla visuale principale del conducente.

Vantaggi dell’uso della presa accendisigari come sorgente di alimentazione:

  • Si inserisce e si usa subito
  • Facile da collegare e scollegare se si utilizzano più vetture
  • Alimentazione facile da trovare

Svantaggi dell’uso della presa accendisigari come sorgente di alimentazione:

  • Occorre una presa accendisigari da 12V libera
  • Il cavo è visibile nel punto in cui si inserisce nella presa accendisigari.

Opzione 2: Cablaggio della dash cam

Se preferisci un’installazione più “pulita”, puoi scegliere di cablare la dash cam mediante l’apposito Nextbase Hardwire Kit, con una facile e rapida connessione mediante la scatola dei fusibili.

Per cablare la videocamera:

  • Posizionare la videocamera e il supporto a ventosa in un punto che consenta di inquadrare al meglio la strada
  • Fissare il cavo ordinatamente lungo tutta la parte superiore del parabrezza e lungo il lato (come mostrato nelle immagini sottostanti) per tenere il cavo fuori dalla vista. In quasi tutti i veicoli è presente una piccola fessura fra il bordo del tetto e il parabrezza; il cavo di alimentazione di Nextbase è stato pensato proprio per infilarsi comodamente in tale fessura.
  • Localizzare la scatola dei fusibili che di solito si trova all’interno o sotto il cassetto portaoggetti.

 

  • Rimuovere un fusibile esistente (in genere il fusibile della presa accendisigari) e inserire la presa fornita in dotazione nella scatola dei fusibili. Il vecchio fusibile semplicemente “si aggancia” alla nuova connessione.

  • Collegare il cavo di messa a terra al telaio mediante una qualsiasi vite o bullone che sia a contatto diretto.

Il cablaggio può richiedere una ventina di minuti e può rivelarsi molto utile specialmente se si desidera mantenere libera la presa accendisigari e non si vuole avere alcun cavo in vista. Può rivelarsi utile anche se si desidera che la dash cam registri in permanenza.

Vantaggi del cablaggio della videocamera:

  • Ben nascosto, praticamente senza cavi in vista
  • Sempre connesso, quindi non è mai necessario verificare la corretta connessione alla presa accendisigari
  • Libera la presa accendisigari per altri usi, ad esempio per ricaricare il cellulare

Svantaggi del cablaggio della videocamera:

  • Tempo di installazione leggermente più lungo (circa 20 minuti)
  • Potrebbe richiedere un ausilio professionale

Dove devo montare la videocamera?

Tutte le videocamere da auto Nextbase sono fornite con una guida contenente consigli su dove posizionarle. Sicuramente non deve limitare la vista del conducente né costituire una distrazione. Tutte le nostre dash cam offrono l’opzione di spegnere lo schermo durante la guida.

Suggerimento: se la tua auto presenta dei puntini neri sul parabrezza, il posizionamento della ventosa può rivelarsi più complesso.

È importante installare la videocamera in modo tale da NON ostruire la visuale del conducente sulla strada, preferibilmente sul lato del passeggero e dietro lo specchietto retrovisore. Anche se la dash cam deve necessariamente avere la propria visuale attraverso il parabrezza nella zona di passaggio dei tergicristalli, va installata in modo da non inserirsi troppo nell’area di azione dei tergicristalli. Una sovrapposizione di 40 mm sull’area di azione dei tergicristalli è il massimo consentito dalla legge .

Videocamera Da Auto Faq

Stai acquistando la tua prima dash cam? Cerchi un aggiornamento di un modello precedente? La nostra guida ti aiuterà a […]

Leggi di più

Dove acquistare

Vuoi sapere dove acquistare i prodotti Nextbase?